header-bassa

La Città delle Dame

 

La Città delle Dame:

recital biografico su Elisabetta Trebbiani, poetessa guerriera

“Le donne occupano un posto importante nella storia di ogni civiltà e cultura. La storia di Ascoli ne annovera molte che hanno rivestito un ruolo marginale ma determinante negli eventi che ne hanno caratterizzato l’evoluzione. Donne nobili e popolane, monache e guerriere, artiste e poetesse, “honeste” e meretrici…” (Erminia Tosti Luna)

E' dall’apertura della conferenza "Per la festa della donna", tenuta da Erminia Tosti Luna nel marzo 2019, che ha origine questo recital biografico su Elisabetta Trebbiani. Uno spettacolo nato per raccontare, con parole e note, la figura di una donna straordinaria, un modello di cultura, resilienza e combattività che sembra correre nel tempo e dal Medioevo raggiungere i nostri giorni per sorprenderci e farci riflettere.

Il personaggio di Elisabetta Trebbiani si inserisce in un progetto ampio e articolato che mira a far conoscere la storia della nostra città attraverso l’universo femminile, con monologhi, lezioni-spettacolo, incursioni teatrali, letture sceniche in scuole, musei, centri culturali.

Tre le autrici – diverse eppure simili – che si ritrovano attorno ad un tavolo per ricreare teatralmente la storia di Lisbetta, narrarne le gesta e la fortuna con lo scopo non solo di ricordarla ma soprattutto di trarne un fulgido esempio di donna che ha saputo combattere magistralmente con la penna e con la spada.

Spettacolo teatrale di Cristiana Castelli

ideato da Cinzia Mascetti con il contributo di Erminia Tosti Luna

                                  musica di Giacinto Cistola

 

 

locandina def città delle dame

Senza Maschera

AL VIA UN PROGETTO SPERIMENTALE DI TEATRO TERAPIA

Senza maschera è il titolo del progetto di teatro terapia ideato dall'attrice Cristiana Castelli e dalla psicoterapeuta Elena Mohwinckel.

Si sono conosciute due anni fa all'interno del reparto di pediatria dell'ospedale C.G. Mazzoni di Ascoli Piceno per la conduzione della trasmissione radiofonica "Parla che ti passa!", promossa da Radio Ascoli. Elena, come clown di corsia dell'associazione ODV "Il sole di Giorgia"; Cristiana come attrice e conduttrice... .

Entrambe mosse dal desiderio di offrire un laboratorio/percorso che possa portare le persone, attraverso il gioco teatrale e l'improvvisazione, a capirsi e farsi capire.

La condivisione, l'osservazione e l'ascolto reciproco in aiuto alla comprensione ed elaborazione delle proprie emozioni e dei propri vissuti.

La recitazione come espressione di se stessi in un clima di apertura e sostegno reciproco. 

Si tratta di un progetto sperimentale rivolto sia ai bambini che ai ragazzi che agli adulti  e si svilupperà in otto incontri di due ore ciascuno online e/o all'aperto.

Oggi più che mai abbiamo bisogno di riscoprire e valorizzare le risorse presenti in ognuno di noi.  Cristiana ed Elena vogliono provare a offrire un valido  contesto di espressione in cui potersi fidare e affidare.

Per informazioni e prenotazioni:

Cristiana 360652168 o

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

locandina Teatro Terapia

"Il racconto nascosto" di Tiziana Mazzocchi

La storica dell'arte Tiziana Mazzocchi presenta “IL RACCONTO NASCOSTO. DIPINGERE COME CARLO CRIVELLI”. 

Tiziana accompagna i bambini nella lettura di un’opera del grande maestro veneziano, nota come “Madonna di Poggio di Bretta”: c’è un messaggio in ogni opera d’arte, ma nei dipinti di epoca moderna esso si articola in una vera e propria narrazione per simboli, che vanno riconosciuti e compresi. 
Una volta interpretati i simboli e scoperto il racconto, i bambini sono guidati a sperimentare la tecnica pittorica rinascimentale della tempera a uovo su tavola.“Il racconto nascosto” è il primo volumetto di Artepiccola, collana di brevi monografie d’arte rivolta principalmente ai bambini della scuola primaria. Ciascun volume prende in esame un’opera e propone la relativa tecnica artistica. 
L’arte proposta è affettuosamente definita “piccola”, certo per la giovane età dei suoi interlocutori ma soprattutto perché riguarda le cosiddette arti minori oppure opere poco note al grande pubblico ma che hanno un valore inestimabile come parte di noi, della nostra storia e cultura.
La collana Artepiccola partecipa alla sperimentazione di Testme, una font ad alta leggibilità che si propone di rendere la lettura più facile per tutti. Tiziana Mazzocchi, è una storica dell’arte e dal 2004 collabora con l’Ufficio Beni Culturali e Museo Diocesano della Diocesi di Ascoli Piceno, dove si occupa di diverse cose tra cui l’accoglienza delle scolaresche, la promozione turistica e l’Inventario informatizzato dei beni mobili. Ha già all’attivo una pubblicazione dal titolo I passi della Bellezza. Da Crivelli al Baciccio, tre secoli di arte sacra, Otium Edizioni, Ascoli Piceno 2005. Tra le sue poliedriche esperienze figurano anche quelle di editor, writer e illustratrice. Da sempre “in sintonia” con il mondo dell’infanzia e appassionata di tematiche pedagogiche, ama lavorare con e per i bambini e i giovani, che conosce da vicino grazie alla quasi ventennale esperienza nel campo dell’educazione. 
Potrete trovare il libro anche in versione inglese alla libreria Prosperi e Rinascita di Ascoli Piceno.

https://www.facebook.com/events/470069256720071/

23559839 1555373531215434 4042969306949942996 n

"Metti il teatro a cena" rassegna di risto-teatro diventa "Teatro Bistrot"

La prima rassegna di risto-teatro ad Ascoli Piceno: 

L'associazione Actor dal 2008 promuove e realizza eventi culturali di vario genere nelle Marche e in Toscana.

La rassegna "Metti il teatro a cena" nasce nel 2012 - da una collaborazione fra MarcoTesta e Silvana Mascetti (all'epoca proprietari del Boccaccio Eventi) e Cristiana Castelli dell'associazione culturale Actor - con l'intento di proporre serate all'insegna della buona cucina e del buon teatro ospitando attori e compagnie professioniste che dal piceno sono partite o ad essa sono arrivate attraverso il percorso della recitazione. Si sono susseguite diverse edizioni e vari cambiamenti ma l'idea alla base dell'iniziativa è stata poi adottata anche da altre realtà come il Teatro Bistrot.  La cucina e il teatro hanno in comune molti aspetti: l'artigianalità, la sensibilità, la preparazione rigorosa e la passione per un mestiere antico che, se fatto bene, sa regalare emozioni. 
 
Da quest'anno le nuove idee e le stimolanti collaborazioni hanno fatto nascere anche il "Teatro Bistrot" una serie di eventi dedicati a tutta la famiglia con spettacoli teatrali,  gustose cene e intrattenimento per i più piccoli!

 

Buon teatro a tutti! 

 https://www.facebook.com/teatrobistrot/?fref=ts

https://www.facebook.com/mettiilteatroacena/ Teatro Bistrot per fb

 

00-logo-facebook-2

posta

youtube-new-logo

Locandina BIMBI LETTURA

Login