header-bassa

"Ho sempre creduto che, se avessimo in cento città italiane cento teatri per bambini, tante discussioni sarebbero superate di colpo, nell'interesse dei bambini e del teatro." - Gianni Rodari

Perché il teatro?

E' l'amore per il teatro che è nata nel 2008 l'Associazione culturale Actor: per volontà delle attrici Veronica Barelli e Cristiana Castelli. Pur essendo entrambe toscane e residenti ad Ascoli Piceno da molti anni, provengono da esperienze teatrali diverse ma complementari. Da qui l'idea di ideare, realizzare e promuovere spettacoli di varia natura mettendo in scena monologhi teatrali, recital, spettacoli di Commedia dell'Arte, spettacoli per il TAU.

Danno vita anche al laboratorio di lettura per bambini e adulti "Leggiamo un libro a mamma e papà" subito dopo essere diventate mamme e coinvolgono nei loro progetti anche Roberto Palumbo esperto in PNL (Programmazione Neurolinguistica) per la realizzazione di eventi di vario genere. Dall'anno di costituzione ad oggi svolgono intensa attività non solo ad Ascoli Piceno, ma anche a Fermo, San Benedetto del Tronto, Grottammare e in Toscana (Pistoia, San Sepolcro, Arezzo) con laboratori teatrali, letture sceniche, manifestazioni culturali e musicali. Dal 2012 curano la prima rassegna di risto-teatro nella città di Ascoli Piceno dal titolo "Metti il teatro a cena" (poi "Teatro Bistrot") coinvolgendo compagnie teatrali e attori professionisti di tutta Italia. 

 Tra gli eventi più importanti:

 

  • Dal 2015 “Teatro Bistrot” laprimarassegna di risto-teatro di Ascoli Piceno ospita eccellenze del panorama teatrale e enogastronomico del nostro Paese.
  • “Anna Cappelli” di A. Ruccello con C. Castelli, musiche di Fabio D’Ottavio, nell’ambito della rassegna “Metti il teatro a cena”, Ap 2015
  • “Shoah project” per la giornata della memoria con C. Castelli,  soprano S. Costanzi, sassofono E. Schafer – Teatro Serpente Aureo Offida 2015
  • “Il campo invisibile” di e con Roberto Palumbo, Palafolli Teatro, 2014
  • “Dal profondo” dal De profundis di Oscar Wilde con C. Castelli, soprano Silvia Costanzi, sassofonista Elmar Schafer – Rieti 2014
  • “Pericolosamente” di Eduardo De Filippo con E. Ravo, A. Ambrosini e C. Castelli –   Regia di E. Ravo, rassegna risto-teatro "Metti il teatro a cena", Il Boccaccio AP, 2014
  • “Storia di maschere” lezione spettacolodi e con Luigi Ottoni e C. Castelli, Liceo Saffo, Roseto degli Abruzzi, Teramo 2013
  • “In duo: monologo in parole e musica” di C. Castelli con M.° Alessandro Olori, pianista – 2013 Teatro Serpente Aureo Offida -
  • “La valigia” monologo in quadri, musica e canzoni, di E. C. De Souza regia C. Castelli 2012, Teatro dell’Arancio – Grottammare Alta
  • "Un bacio alla rosa selvatica" di I. Teobaldelli con V. Barelli, 2011 Teatro degli Illuminati Città di Castello Pg
  • “La storia grottesca di un paziente qualunque” di A. Barbizzi regia V. Barelli, dal 2010 Teatro Nazionale di Quarrata, (Pistoia) e Teatro dell’Olmo – San Benedetto del Tronto, Compagnia Teatrale Actor
  • “La trama di Penelope” di E. Atwood regia V. Barelli 2009 Teatro degli Illuminati Città di Castello, Compagnia Teatrale Actor
  • “Sinergie” di E. Albani 2009 – Roma, Palazzo della Cancelleria - Piccolo Teatro di Catania, Ct

 

logoActor

 

 

00-logo-facebook-2

posta

youtube-new-logo

Locandina BIMBI LETTURA

Login